.
Annunci online

  SpaceandTime the true is in the night and we haven't light
 
Diario
 

















Contatti msn:
malvin83@hotmail.it








 


29 dicembre 2006

ritorno al nucleo

è tutto finito...anch'io...

Addio




permalink | inviato da il 29/12/2006 alle 12:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


27 novembre 2006

28/11/2006---L'anniversario dell'amore che lega me ed Erika...

Per sempre...









permalink | inviato da il 27/11/2006 alle 19:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 novembre 2006

When the routine bites hard and ambitions are low







permalink | inviato da il 26/11/2006 alle 20:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


8 giugno 2006

lavorare con lentezza senza fare alcuna fatica

domani sarò disoccupato...





permalink | inviato da il 8/6/2006 alle 21:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


2 giugno 2006

grazie mamma...grazie papà....

E un giorno arrivarono e mi chiusero i sogni in un sacco scuro...dolci sogni...dolci sogni miei...tutte le lacrime del mondo non basterebbero per restituirvi la luce dei miei occhi quando vi stringevo al petto...dolci sogni...arrivarono al punto di tagliarmi il sorriso mamma e papà, con un rasoio affilato di paura...e il viso era grigio dentro il verde dello sguardo.... Tutte quelle parole scritte e non dette, le crisi, il pianto, le canzoni...tutti quei giorni ad aspettare qualcosa...ad aspettare che qualcosa cominciasse...forse la vita...ma io aspettavo la fine, il crollo della mia casa, la morte del bambino che piangeva nel mio cuore, il bambino biondo che non capiva e non capisce il perchè delle unghie strette di sua madre sui suoi minuscoli braccini...il sangue si vedeva bene sullo strofinaccio...ma non faceva poi così male come può sembrare...fa più male quando ti fai un pò più grande e le unghie si piantano nel cervello, e te lo graffiano e graffiano anche il cuore...senza dire una parola è morto...povero bambino, è morto...gli hanno preso i sogni sotto una coperta scura...forse erano troppo spaventosi tutti quei mostri che scarabocchiava sul foglio, quanti mostri disegnava, mai un alberello, mai un fiore o un sole splendente, sempre mostri terribili...forse erano i mostri della paura che abitava a casa sua, o forse erano mamma e papà che gli ripetevano ancora e ancora che era uno schifoso, che non avrebbe mai dovuto nascere , che dovrebbe morire...e alla fine è morto...saranno contenti i mostri adesso?... Mi era rimasta solo una possibilità, quella di studiare, di laurearmi e di riscattarmi da tutto quello che mi è stato negato...Mi sono reso conto che i miei genitori mi hanno portato via anche ques'ultima possibilità...E ora sono spento, ora non me ne fotte più un cazzo...adesso c'è solo una strana sensazione nello stomaco...mi sembra di dover morire da un momento all'altro, eppure non mi importa, perchè sono già morto...prima mi piaceva cantare "bacia la mano che colpì il tuo naso perchè le chiedevi un boccone/ quando a mio padre si fermò il cuore non ho provato dolore"...adesso canto This is the end Beautiful friend ..io mi arrendo...









permalink | inviato da il 2/6/2006 alle 17:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


25 maggio 2006



"Solo procedo lungo le strade che hanno cuore"(San Giovanni Della Croce)








permalink | inviato da il 25/5/2006 alle 19:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


17 maggio 2006

le cose che ho in mente in questo preciso momento

-Patanella vuole che i suoi capelli ritornino del suo colore naturale, l'idea non mi dispiace affatto, però non riesco a prevederne il risultato
-ma quando finisce il mio lavoro del cazzo?non ne posso più...
-devo assolutamente mettere un pò di massa muscolare...
-devo dare gli esami di diritto pubblico e di diritto costituzionale prima dell'estate
-spero di trovare in qualche modo i soldi per la vacanza
-vorrei una panca per fare pesi
-sono felicissimo  di aver mandato  un mazzo di rose rosse a casa di patà
-voglio andare a mare e farmi un bel bagno senza le mie fobie paranoiche  sulla pericolosità mortale dell'acqua








permalink | inviato da il 17/5/2006 alle 20:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


13 maggio 2006

taxy driver

io ne ho viste cose che voi umani non potete immaginarvi, navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannoiser e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.........è tempo di morire...

ho la nausea, mi sento apatico,ascolto la colonna sonora di taxy driver...non so se avete presente...non aggiungo altro....







permalink | inviato da il 13/5/2006 alle 11:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


9 maggio 2006

il test delle macchie...voi cosa ci vedete?



Nella prima vedo un "uomo" cadaverico e incappucciato che prega con un vaso sulla testa.(ma dopo qualche minuto vedo una donna)
Nella seconda vedo un cazzo  che va verso il basso.
(ma dopo qualche minuto vedo la testa di un animale feroce)






permalink | inviato da il 9/5/2006 alle 21:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


9 maggio 2006

patanella

Non piu andrai, farfallone amoroso,
notte e giorno d'intomo girando,
delle belle turbando il riposo,
Narcisetto, Adoncino d'amor. ecc.

Non piu avrai questi bei pennacchini,
quel cappelo leggiero e galante,
quella chioma, quell'aria brillante,
quel vermiglio donnesco color.


Comunque sia, miei carissimi amici e compagni, lei rimarrà per sempre la mia stanza luminosa...è capace di vedere il bello in ogni cosa.le piacciono le nuvole perchè quando ci sono può far finta che sono tante immagini diverse che prendono forma con la sua fantasia.le piace la pioggia perchè mette una tristezza poetica e dolcemente rilassante.Le piace il sole perchè è come lei, ed è come i girasoli, è amico del mare dove lei si tuffa e passa intere giornate...Io sto vivendo un periodo oscuro, che mi disturba, mi rende pensieroso, strano, turbato...Io non so cosa fare...so solo che non è tempo di aspettare tempo...ma so anche che lei è con me, è per me, ed è come una lucciola che vive nelle tenebre...









permalink | inviato da il 9/5/2006 alle 20:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


28 aprile 2006

le regole d'oro del decathloniano d.o.c.

Ormai sono 2 mesi che lavoro alla DECATHLON, la multinazionale degli "SPORTIVI".Ho visto come pensano.Sembra stare in  mezzo a soldatini di piombo  quasi vivi...quasi...ci sono i responsabili che fanno finta di commuoversi per l'apertura del nuovo store, c'è  il  capos che fa la spia  al capo del capos, c'è il collega che mi ruba la battuta divertente per ripeterla al responabile che sembra dire "sono bravo?sono bravo?dai dimmi che sono bravo!!!" ...c'è chi spera che lo confermino...c'è chi ha paura...dobbiamo darci tutti del tu..ma è un "TU" sottomesso, infame e falso... resta poco alla fine, non vale piangerne e sarebbe riduttivo riderne...è un pò l'emblema  della decadenza del nostro  tempo...si vende il tempo a terzi per portar tanti soldi a gente sedutain luoghi che non conosciamo...carissimi miei decathloniani e non, io vi lascio alla vostra miseria, torno sui libri, un pò più povero di moneta, un pò più riccodi pensiero...







permalink | inviato da il 28/4/2006 alle 20:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


25 aprile 2006

resisterà/ alle dolci lusinghe/ la fortezza bastiani/

Oggi ho studiato un pò...ho scaricato le dispense del mio libro...frà un pò ricambio l'inchiostro della stampante e le stampo; e le stampo..Sono un pò raffreddato e mi brucia la gola..penso un pò a cosa sono diventati i miei sogni, la moderazione dei miei sogni..ho voglia di ricominciare a comprare il giornale tutte le mattine, di scrivere un pò, di discutere delle cose del mondo, di ascoltare battiato e guardare ad oriente..ho perso qualche pezzo di filosofia per strada, se mi aspettate un pò, vado a raccoglierlo e torno, mi bastano giusto un paio di mesi...ora aspetto che squilli il telefono...







permalink | inviato da il 25/4/2006 alle 21:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


16 aprile 2006

il cane







permalink | inviato da il 16/4/2006 alle 22:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


16 aprile 2006

La descrizione di un attimo

ieri sera....









permalink | inviato da il 16/4/2006 alle 14:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


13 aprile 2006

risalgo la corrente...

Ormai hai intrecciato nodi troppo complicati per poterli sciogliere...mi hai visto tutto, fin dietro l'omra di un uomo...ti amo...eri l'unica cosa capace di alleggerirmi...farmi risalire la corrente...ti amo...grazie...







permalink | inviato da il 13/4/2006 alle 21:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


8 aprile 2006

fuori controllo...

lo sai quando perdi il controllo?bè, io adesso mi sento propio così.non più controllo delle mie situazioni.passivo al massimo...butto giù due righe per sentirmi vivo.non ascolto musica e quindi non ascolto i pensieri che vanno troppo forte per sentirli liberi..mi sento assuefatto alla sopravvivenza, in un tempo nevralgico, correre per non morire, o per non vievere e fermarsi a vedersi cadere giù...giusto il tempo di togliersi dalle palle e via verso un percorso fatto di binari che gli altri hanno costruito per me..ho perso il contatto con me stesso, sono un automa..falsità e ricatti..guardare ed essere guardati sorridendo, avvicinarsi a scatti, non più fermo...io che rincorrevo il vento, l'illusione dei desideri..vorrei solo fermarmi, vorrei vederlo, il tempo che mi passa sulla pelle..vorrei osservare un pò la sabbia che scivola giù dalla clessidra..vorrei affidarmi alla musica, alla stasi, all'andante lento...ma adesso, ho dimenticato il ritmo su cui fluivano i miei pensieri, su di me, su di voi, sul mondo...ho dimenticato il tempo...







permalink | inviato da il 8/4/2006 alle 15:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


5 aprile 2006

l'angolo della follia paradossa

VAFFANCULO AL MONDO...IL MONDO DEVE ESSERE MIO!!!



perchè un amica mi ripeteva sempre:"Siamo seduti insieme io e la montagna.Finchè resti solo la montagna"..ma poi cantava che "il re del mondo ci tiene prigioniero il cuore"...







permalink | inviato da il 5/4/2006 alle 22:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


30 marzo 2006

flusso di pensieri

la mia patatina è propio bella...anche la primavera è bella...la mia patatina in primavera è ancora più bella.devo caricare il mio lettore mp3 con musica inglesissima..devo pure studiare; prima mi sono guardato allo specchio e ho scoperto che sono un cesso...stasera mi tocca andare ad una "cena politica" con mio padre...ahhhhaaahhhh!!!!!!!!!!domani devo lavorare tutta la stracazzo di giornata del cazzooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!chissà quando mi chiamerà la mia patatina...mi manca...







permalink | inviato da il 30/3/2006 alle 18:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


21 marzo 2006

io mi fermo

Ho deciso...prendo un pò di tempo...bisogna organizzarsi quando la vita comincia a divorarti e a consumare il tempo e senza accorgertene ti ritrovi a vivere un'esistenza che non è la tua, o almeno non è quella che volevi per te... bisogna organizzarsi, meditare..essere coscienti delle propie azioni, vedere dove mi porteranno.Cosa sono io adesso?E che cosa sto diventando?L'istinto tira il carro da una parte, la ragione dall'altra, mentre i sogni cercano di salire, ma restano ancorati tra istinto e ragione...è da un pò che lentamente percorro una strada senza mai leggere i cartelli, senza svoltare a destra o a sinistra, adesso mi fermo a fare benzina; ripartirò con una meta da raggiungere...si sta facendo notte...











permalink | inviato da il 21/3/2006 alle 20:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


20 marzo 2006

Il verme che chiama cornuta all'angelo!!!

E se un giorno ti accorgi che uno dei tuoi amici più cari è un verme?E attenzione, quando dico verme non intendo offendere qualcuno o dare semplicemente un giudizio di valore.Qui per verme si intende una cosa che al solo pensiero ispira ribrezzo e schifo..Qualcosa di viscido che non vorremmo mai dover toccare..un senso di schifo pervade il nostro corpo e noi sappiamo perfettamente che tutto ciò che fa e che dice si mantiene costantemente coerente al suo essere viscido e schifoso...è importante tener presente la particolare sostanza di cui è composto l'essere di cui vi parlo, perchè questo influisce sulla reazione di chi ne viene a contatto...cioè la reazione dell'amico del verme che nel frattempo non sa di essere amico di un verme.Allora, questo verme era amico sia mio che della mia donna, e accade che confrontando le cose che sapevo io con le cose che sapeva lei di questa persona abbiamo scoperto che il 100% delle cose che diceva era un'invenzione assurda che danneggiava le persone che lo circondavano, abbiamo scoperto che sparlava di me gratuitamente, abbiamo scoperto che quasi certamente ha cercato di non farci mettere insieme e abbiamo scoperto tante altre cosuccie schifose..appunto un verme schifoso, come dicevo prima.. La mia reazione è stata quella di dimenticarmi che esiste e di pentirmi di averlo conosciuto, togliendogli il saluto definitivamente...la reazione della mia donna è stata quella di vendicarsi facendogli fare una figura di merda mondiale rivelando a tutti i diretti interessati le palle che raccontava su di loro e chiarendo la situazione col verme stesso, parlandogli...Dico io, ma che senso ha parlare con un verme?A che serve?è forse recuperabile un verme schifoso?Si può forse provare piacere nel vendicarsi di un vermiciattolo sensa onore?e poi quale punizione più grande può avere un essere di tale lignaggio se non quella di essere fatto nel modo in cui è fatto..Io dico:Questo secolo oramai alla fine/saturo di parassiti senza dignità/ mi spinge solo ad essere migliore con più volontà.... Comunquequando la mia donna gli ha parlato lui ha ammesso tutto e ha pianto come una verginella, quel bastardo schifoso!!!io vi dico che se  avesse fatto un volo  dal balcone della facoltà fino giù a spiaccicarsi nel cortile, cogliendo per un attimo l'intuizione quasi umana che lo avrebbe portato alla  coscienza della sua natura  viscida, io sarei stato contento per lui, e per ATENA... Caro stronzo di un verme schifoso, io lo so che leggerai questa mia, che è per l'appunto dedicata a te... ti dico da subito che se ti azzardi a rivolgermi la parola potrei ricordare di quanto sei una chiavica e decidere di fare un bel burales con la tua faccia di cazzo...Quindi te lo dirò solo una volta: STA LONTANO DA ME, VERME!!!









permalink | inviato da il 20/3/2006 alle 21:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


19 marzo 2006

In questo periodo mi sento(dalla a alla z):

A come alienato
B come basso
C come confuso
D come debole
E come elettronico
F come fanculizzato
G come  giusto
H come hey
I come innamorato
L come lontano
M come mingherlino
N come nautico
O come offuscato
P come porco
Q come "quelli che il silenzio..."
R come  re
S come spietato
T come telepatico
U come uvoso
V come villano
Z come zoccolone

Lo passo al mio amore e a chiunque abbia voglia di farlo, bisogna pensare al priomo aggettivo che viene in mente pensando a se stessi, uno per ogni lettera dell'alfabeto...








 




permalink | inviato da il 19/3/2006 alle 14:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


19 marzo 2006

IDEAL STYLE...my way...










permalink | inviato da il 19/3/2006 alle 13:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


13 marzo 2006

Ormai è chiaro...io e la mia splendida donna siamo in realtà due maiali travestiti da essere umani....












permalink | inviato da il 13/3/2006 alle 20:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


10 marzo 2006

Le persone che odio le persone che amo

Le 5 persone che odio:

- Mia madre
- il mio meccanico "tonino"
- Il mio ex "amico" giuseppe
- mio padre
- quello che mi ha distrutto la macchina


le 5 persone che amo:

- Erica, il mio amore
- mio padre
- mio fratello
- sacha, la mia cagnona
- princess, la mia cagnetta










permalink | inviato da il 10/3/2006 alle 21:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


5 marzo 2006

RIFLETTENDO...



meglio stare attenti alla strada..e godersela
in fondo, non esiste la strada giusta
nè quella sbagliata
esiste solo la strada
quella che si regge tra libero arbitrio e caos
ma che cazzo sto dicendo?
mha...
che strana telefonata ho appena ricevuto...






permalink | inviato da il 5/3/2006 alle 12:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


5 marzo 2006

Spero che ritorni presto l'era del cinghiale bianco



DEVO muovermi...
DEVO andarmene...
DEVO essere determinato...
DEVO guardarmi negli occhi...
DEVO organizzarmi...
DEVO dare tempo solo alle cose importanti...
DEVO migliorarmi...
DEVO laurearmi...
DEVO capirmi...
DEVO...






permalink | inviato da il 5/3/2006 alle 11:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


1 marzo 2006

odio e amo

Le cose che mi rendono felici:
-Erika, ovvero il mio amore...
-fare la ricotta, ovvero cazzeggiare tutto il giorno
-i complimenti
-shopping
-far parte della poco folta schiera dei 20enni
-cacare liscio
-mangiare porcate e poi fumarci su
-fare sport
-la musica che corre in un'auto da corsa che corre mentre io la guido cioè propio io
-ruttare in libertàmentre la donna che amo scureggia mentre dice"vedi se arriva la sig..prrrrrrrrrrrrrr", e poi dice "ti giuro che è la prima volta che lo faccio davanti ad un uomoooooooooooo..per me è una cosa importantissimaaaa"...e mentre si sbellica un'altra""ahuahuahuahuaprrrrrrrr"...
-fumare l'ultima sigaretta almeno per 6 volte al giorno, dopo il caffè...il sesto ultimo caffè....
-sasha e i suoi cuccioli..in particolare princess...
-avere casa libera
-dormire 10 ore di fila
-avere la testa sgombra..

10 cose che mi rendono infelice
-i rimpianti
-il mio pessimismo cronico
-mia madre
-le responsabilità che fino a qualche mese fa non avevo
-l'importanza del denaro
-il cavallo donato
-e tante altre, ma adesso mi sono stancato di scrivere perchè sono un ricottaro di denominazione di origine controllata e garantita...buonanott...a tutt...grrgrrrr











permalink | inviato da il 1/3/2006 alle 22:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


26 febbraio 2006

hail to the tief

Chi mi porta lontano?Chi mi mostra i luoghi del sole?Non posso più restare..non è giusto..Questa non è casa mia, non lo è mai stata, non c'è niente per me qui..mi sto ammalando in questo posto, sto colpendo ancora e ancora la testa, la mia testa contro le pareti di questa stanza..tutto si sporca di sangue qui..vorrei che tutto si sporcasse di sangue..sto impazzendo..sto per impazzire sul serio..voglio andarmene..voglio andarmene..voglio andarmene.....

I Will

I will
lay me down
in a bunker
under the ground

I won't let this happen to my children
meet the real one coming out of my shell
With wide eyes opened up sitting ducks
I will
rise up

Little babies' eyes, eyes, eyes, eyes
Little babies' eyes, eyes, eyes, eyes
Little babies' eyes, eyes, eyes, eyes
Little babies' eyes, eyes, eyes, eyes, eyes, eyes

Io farò

Mi
sdraierò
in un bunker
sotto terra

Non lascerò che questo accada ai miei figli
incontrare il vero mondo uscendo dal tuo guscio
??Con occhi larghi che ho schiuso su anatre sedute
Io
mi rialzerò

Gli occhi dei bambini piccoli
Gli occhi dei bambini piccoli
Gli occhi dei bambini piccoli
Gli occhi dei bambini piccoli

Scatterbrain

I'm walking out in a force ten gale.
birds thrown around, bullets for hail.
the roof is pulling off by its fingernails.
your voice is rattling/rapping on my window sill

yesterday's headlines blown by the wind.
yesterday's people end up scatterbrain.
any fool can easy pick a hole. (I only wish I could fall in)
a moving target in a firing range.

somewhere I'm not
scatterbrain.
as dead as leaves
scatterbrain.
lightning fuse
powercut.
somewhere I'm not.

Smemorato

Passeggio fuori in un vento forza dieci.
Uccelli gettano in giro, pallottole di grandine.
Il tetto viene strappato dalle sue unghie.
Le vostre voci sbattono/ bussano sul davanzale della mia finestra.

I titoli di ieri vengono soffiati via dal vento.
Le persone di ieri finiscono smemorate.
qualche sciocco può sceglie un buco facilmente (il mio unico desiderio è potermi allineare).
un obiettivo commovente per una serie a fuoco.

Da qualche parte non sono
smemorato.
come una foglia perfetta
smemorato.
Lampo fuso.
potere ridotto.
Da qualche parte non sono.

There There

in pitch dark i go walking in your landscape.
broken branches trip me as i speak.
just coz you feel it doesnt mean its there.
just coz you feel it doesnt mean its there.

there's always a siren singing you to shipwreck.
(dont reach out, dont reach out)
stay 4ft away we'd be a walking disaster.

(dont reach out, dont reach out)
just coz you feel it doesn't mean its there.
(theres someone on your shoulder)
just coz you feel it doesn't mean its there.
(theres someone on your shoulder)

why so green and lonely?

heaven sent you to me.

we are accidents
waiting waiting to happen.

we are accidents
waiting waiting to happen.

Là là

in un buio come la pece passeggio nel buio ed entro nel tuo territorio.
inciampo tra i rami che rompo come  parlo.
Solo perché tu lo senti non vuole dire che è là.
Solo perché tu lo senti non vuole dire che è là.

c'è sempre un suono di una sirena che naufraga.
(non si allunga, non si allunga)
resteremo lontano quattro giorni andremo per un sinistro cammino.
(non si allunga, non si allunga)
Solo perché tu lo senti non vuole dire che è là.
(qualcosa qualcuno sulle tue spalle)
Solo perché tu lo senti non vuole dire che è là.
(qualcosa qualcuno sulle tue spalle).

perchè così verde e solo?

ti ha mandato il cielo.

siamo infortunati
in attesa di attendere le conseguenze

siamo infortunati
in attesa di attendere le conseguenze.








permalink | inviato da il 26/2/2006 alle 15:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


24 febbraio 2006

this is a low


This Is A Low


Blur



And into the sea 
Goes pretty England and me 
Round the Bay of Biscay 
And back for tea 

Hit traffic on the Dogger Bank 
Up the Thames to find a taxi rank 
Sail on by with the tide 
And go to sleep 
And the radio says 

[Chorus]
This is a low 
But it won't hurt you 
When you're alone 
It will be there with you 
Finding ways to stay solo 

On the Tyne, Forth and Cromarty 
There's a low in the high forties 
And Saturdays locked away on the pier 
Not fast enough, dear 
And on the Malin Head 
Blackpool looks blue and red 
And the Queen 
She's gone round the bend 
Jumped off Land's End 

[Chorus x 3]

Lot 105

La la la la la la la la la la
La la la la la la la la - ha ha
La la la la la la la la la la
La la la la la la la la - ha ha
La la la la la la la la la la
La la la la la la
Eighteen times a week, love
Ha ha ha ha ha!






Questa E' Una Depressione Atmosferica


E per mare vado
Io e la bella Inghilterra
Un giro per la Baia di Biscay
E a casa per il te'

Infilati nel traffico della riva del Dogger
Risali il Tamigi per trovare un posteggio di taxi
Naviga ancora con la corrente
E vai a dormire
E la radio dice

[Coro]
Questa e' una depressione
ma non ti fara' male
quando sei solo
sara' li' con te
che cerchi il modo di rimanere da solo

Sul Tyne, Forth e Cromarty
C'e' una depressione nelle temperature superiori a 40
Tutti i sabati imprigionati al molo,
Non abbastanza veloce, caro
E da Malin Head
Blackpool appare blu e rossa
E la Regina
E' impazzita
Saltata giu' dall'estremita' della Nazione

[Choro x 3]

Lotto 105

La la la la la la la la la la
La la la la la la la la - ha ha
La la la la la la la la la la
La la la la la la la la - ha ha
La la la la la la la la la la
La la la la la la
18 volte a settimana, amore
Ha ha ha ha ha!













permalink | inviato da il 24/2/2006 alle 21:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


23 febbraio 2006

Un libro?!....mha...

C'è sempre qualcosa che mi blocca..ferito o non ferito, di scatto o lento, è sempre una sensazione lieve e malinconica allo stomaco...ma a volte sono veramente felice, come quando penso al fatto di aver trovato qualcuno con cui condividere la vita, o come oggi, quando ho portato al mio amore un cucciolotto di pastore tedesco, l'ha chiamato princess...così adesso ho due amori..hehe...potrebbe essere la voglia di cominciare a fare qualcosa che mi identifichi in quella cosa stessa...forse...ma io non so fare propio niente, veramente... mio padre me lo dice sempre che non ho nessuna qualità particolare..credo che comincerò a srivere un libro, una storia tra le tante..una storia inventata dove tutto è irreale, fantastico e psichedelico...SI COMINCIA!!!













permalink | inviato da il 23/2/2006 alle 20:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

sfoglia     novembre       
 

 rubriche

Diario
I miei eroi

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Blog letto 81591 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom